Cercarli online su google, urlare unitamente conoscenti comuni, decelerare le cose fino a che non ti senti